Diario di un italiano espatriato

Posts Tagged ‘vita’

Buon Ramadan!

In Senza categoria on 10 settembre 2010 at 22:26

Vista dall'alto di diversi festoni appesi dentro la galleria del MallPochi giorni dopo il mio arrivo ad Abu Dhabi è iniziato il mese del Ramadan. Dopo averne tanto sentito parlare in Italia, generalmente con toni tra lo stupito e il derisorio, vivere il Ramadan come persona non di fede islamica che lavora in un paese islamico osservante è un’esperienza abbastanza sorprendente.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Clima

In Senza categoria on 29 agosto 2010 at 23:27
Foto di un gatto appoggiato davanti a una porta chiusa. L'immagine è come velata di foschia ma la causa è l'obiettivo appannatoIl clima di Abu Dhabi di questo periodo è caldissimo, con tassi di umidità molto variabili. Al mattino e fino al primo pomeriggio l’umidità è decisamente bassa e nonostante i 43-45 °C si riesce tranquillamente a sopportare di stare all’aperto per diverse decine di minuti, se non si fanno sforzi fisici significativi. L’umidità durante queste ore calde è anche sotto il 20% quindi la traspirazione corporea funziona in maniera estremamente efficiente: bevendo molto e stando un po’ attenti il caldo non è stressante per il fisico e i rischi per la salute sono relativi.

Abu Dhabi Mall

In Senza categoria on 18 agosto 2010 at 20:01

Alla sera del secondo giorno di lavoro io e Fabrizio decidiamo che è urgente procurarci un numero di cellulare locale. Dopo aver chiesto informazioni ai colleghi che erano qui da più tempo di noi, abbiamo deciso di fare una puntata prima di cena all’Abu Dhabi Mall, centro commerciale di lusso situato anche lui nella Tourist Club area, a pochi passi dall’Hotel.

Le Meridien

In Senza categoria on 18 agosto 2010 at 19:55

Per questi primi giorni siamo alloggiati alll’Hotel “Le Meridien”, da non confondersi con il “Le Royal Meridien” che tra l’altro si trova a pochi minuti di taxi (facile immaginare come mai so che che si trova vicino…). L’ambiente è da tipico Hotel internazionale, riccamente decorato secondo lo stile locale con palme, tendaggi e persino un inquietante cammello in vetroresina posto vicino all’ingresso del ristorante interno dell’Hotel.

Leggi il seguito di questo post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: